Tag Archives senza uova

Aquafaba per la Torta di albicocche

di

Questa torta realizzata con l’aquafaba mi ha reso veramente orgogliosa.

L’aquafaba ha sostituito perfettamente l’albume d’uovo, rendendo la torta gonfia e sofficissima. Per saperne di più sull’aquafaba clicca qui

Dosi per 6 persone:

250 g di farina tipo 2

200 g ricotta

150 g di zucchero di canna

100 ml di latte di riso

80 ml di olio di semi di girasole

12 C colmi di aquafaba

1 c di vaniglia

1 bustina di cremor tartaro

250 g di albicocche

Procedimento:

Per preparare l’aquafaba ci sono 2 possibilità. Se hai poco tempo e non vuoi rischiare di sbagliare, acquista dei ceci (senza sale) in barattolo di vetro e utilizza la loro acqua montandola a neve con planetaria o fruste elettriche. Ci vorranno circa 10 minuti.

Se vuoi prepararla in casa fai così: fai lessare 200 g di ceci, precedentemente ammollati, in circa 700 ml d’acqua. I tempi di cottura possono variare; in genere si impiegano 3 ore a fuoco basso. Terminata la cottura l’acqua  dovrà corrispondere a circa 150ml. Lasciala raffreddare completamente (meglio se preparata il giorno prima e lasciata in frigo diverse ore), dopodichè passa a montare l’aquafaba ben fredda. Quasi per magia si trasformerà in una spuma bianca.

Setaccia la farina con vaniglia e cremor tartaro. In una ciotola lavora la ricotta con lo zucchero, aggiungi olio e latte ed in ultimo la farina setacciata.

Unisci ora l’aquafaba, facendo attenzione a non smontare l’impasto, amalgamando dall’alto al basso.

In ultimo, dividere a metà le albicocche pulite e private del nocciolo, posizionarle sulla superficie dell’impasto con l’interno rivolto verso l’alto.

Infornare in forno caldo, 180° modalità statica, per 40 minuti circa.

Che delizia!!

 

 

 

Brownies senza uova, senza burro

di

I brownies piacciono sempre a tutti!! Questa preparazione, pur non contenendo ingredienti di origine animale (uova, burro) è buonissima e soddisfa pienamente il palato. Provate!!!

Dosi per 8 persone:

300 gr farina tipo 1

280 ml di latte di riso

180 gr di zucchero di canna

80 gr cioccolato fondente

70 ml olio di mais

80 gr di noci/mandorle

10 c cacao amaro

1 bustina cremor tartaro

1,5 c di aceto di mele

1 c di bicarbonato

Procedimento:

Riunisci tutti gli ingredienti secchi in una ciotola (farina, cacao, zucchero, lievito e bicarbonato) e setacciali. Trita noci, mandorle e cioccolato fondente.

Unisci agli ingredienti secchi il latte, l’olio e l’aceto. Amalgama bene e in ultimo unisci la frutta secca e il cioccolato tritati.

Trasferisci il composto ottenuto in una teglia rettangolare, 22×33 circa, rivestita di carta da forno.

Inforna a 160 gradi per 30′.