Tag Archives fagioli

Crema di fagioli borlotti

di

Crema di fagioli borlotti

Crema di fagioli borlotti, semplicemente divina!

In questo periodo, al mercato biologico dove sono solita andare, trovo i fagioli borlotti freschi. E’ quasi una novità, abituata ad acquistarli secchi. I legumi freschi hanno il vantaggio di cuocere in tempi abbastanza rapidi e di essere più digeribili. Io ne compro molti, li sgrano, li metto in sacchetti di plastica e li congelo. Fatelo anche voi! Potrete così decidere, in ogni momento, di prepararvi un’ottima zuppa di legumi.

E veniamo alla preparazione che vi voglio proporre…

Adoro le cremosità, a patto che abbiano la giusta consistenza. La sensazione che devo avvertire, una volta assaporato il primo boccone, è che gli aromi contenuti mi avvolgano, mi stupiscano ed infine mi accolgano con i loro sapori ben combinati ed amalgamati…esperienza da fare rigorosamente ad occhi chiusi….eheheheh!!

Questa crema è molto  energetica, ricca di fibre e proteine vegetali. Inoltre è, neanche a dirlo, ottima!!

Ingredienti per 4/6 persone:
  • 250 gr di fagioli borlotti freschi (in alternativa, secchi)
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 1 cipolla
  • 2 cm di alga kombu
  • 1 c di origano
  • 1/2 c di curry madras dolce
  • 2 C di olio evo
Procedimento:
  1. Sgrana i fagioli e sciacquali sotto acqua corrente. Se usi i fagioli secchi dovrai ammollarli per 8/10 ore.
  2. In una pentola dai bordi alti versa l’olio e fai appassire la cipolla, dopo qualche minuto unisci le carote e il sedano tagliati piuttosto grossi. Aggiungi qualche cucchiaio di brodo e cuoci ancora qualche minuto.
  3. Unisci i fagioli, il brodo e l’alga kombu. Il brodo dovrà risultare a filo dei fagioli. Fai cuocere a fuoco basso fino a che i fagioli non risultino morbidi (nel mio caso ci sono voluti 40 minuti circa).
  4. Quando i fagioli saranno morbidi spegni e lascia intiepidire. Elimina l’alga kombu, aggiungi origano e curry e passa a ridurre in crema con un frullatore ad immersione.
  5. Trasferisci la crema in una bella ciotola e servi accompagnata a dei crostini.
  6. E’ buona tiepida, ma anche fredda!

 

 

 

 

 

 

 

Quinoa e fagioli

di

Quinoa e fagioli

Quinoa, pseudocereale dalle mille virtù. Entra sempre più  nella nostra cucina proprio per le sue caratteristiche interessanti. E’ priva di glutine, ricca di proteine, carboidrati e fibra. Sazia molto, senza appesantire e con poche calorie. Mangiamola spesso!! E’ molto versatile e la si può preparare in tantissimi modi. La quinoa può essere bianca, rossa o rosso scuro (sapori e proprietà sono simili). Intanto vi propongo questa ricetta, con quinoa rossa, realizzata con crema di fagioli e spinaci. Risultando un piatto unico, bello e buono.

Ingredienti per 4 porzioni:
  • 200 g di quinoa
  • 50 g di fagioli secchi
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 scalogno
  • 2 manciate di spinaci giovani
  • 2 C olio e.v.o.
  • punta di cucchiaino di cumino
  • cucchiaino raso di curry dolce
  • 2 cm di alga Kombu (facoltativo)
  • sale
Preparazione:

Mettete in ammollo per 12 ore i fagioli, insieme all’alga. Trascorso il tempo gettate l’acqua di ammollo, trasferite i fagioli e l’alga in pentola con acqua nuova e procedete a cuocere, a fuoco basso, fino a che i fagioli non risultino morbidi.

Sciacquate la quinoa sotto il getto d’acqua, in un colino a maglia stretta e trasferitela in un pentolino con mezzo litro d’acqua fredda. Accendete il fuoco a media intensità e lasciate cuocere per assorbimento, aggiungendo un pizzico di sale grosso. Ci vorranno circa 20 minuti. Verso fine cottura aggiungete gli spinaci giovani e amalgamate.

Preparate un battuto di carote, sedano e scalogno e trasferite in una padella con l’olio. Soffriggete per un paio di minuti.

Quando i fagioli saranno cotti, scolateli e gettate l’alga (conservando l’acqua di cottura). Conservate anche qualche fagiolo  intero e i restanti frullateli insieme a un mestolo della loro acqua di cottura. Trasferite la crema nel soffritto, unendo cumino e curry. Lasciate insaporire e aggiustate di sale. Se troppo cremoso aggiungete altra acqua di cottura dei fagioli.

Unite la quinoa, cotta con gli spinaci, alla crema di fagioli e amalgamate. Posizionate un coppapasta grande nel piatto di portata e riempite con la crema ottenuta. Decorate con qualche fagiolo intero.

Eliminate il coppapasta e la portata è pronta per essere servita!!