Plumcake pesche e farro

di

Plumcake pesche farro

Plumcake pesche e farro, dolce ideale per la colazione o merenda, dal sapore rustico (ma non troppo). Ha un aspetto fortemente elegante, attraendo a sè occhi e …. denti. Io me ne sono innamorata!!! Ha un sapore a rilascio graduale, morbido e profumato in combinazione oserei dire perfetta. Certo, non è propriamente leggero, contenendo quattro uova. Ma credetemi, se la vostra dieta è tendenzialmente povera di grassi saturi, ogni tanto una colazione con un dolce come questo ci sta tutta. Potrete anche prepararlo e portarlo a cena da amici. Saranno contenti e vi chiederanno qual è il vostro fornaio di fiducia. Credetemi…

Ingredienti per 8/10 fette:
  • 100 g di farina di farro
  • 100 g di farina tipo 2
  • 150 g di zucchero tipo Mascobado
  • 150 g di latte di avena
  • 100 g di olio di semi di girasole
  • la scorza di un limone con buccia edibile
  • 3 cm di baccello di vaniglia
  • 4 uova
  • una bustina di cremor tartaro
  • una pesca a polpa gialla di medie dimensioni, pelata e tagliata a dadini
Procedimento:
  1. Grattugia la scorza del limone e, insieme alla vaniglia, uniscila allo zucchero. Trasferisci in un buon mixer ed aziona l’apparecchio in modo da ridurre la grana dello zucchero e il baccello di vaniglia e scorza del limone.
  2. Setaccia le farine a cui unire le uova, l’olio e il latte. Amalgamare bene con una frusta.
  3. Unire quindi al composto lo zucchero e il lievito ed amalgamare.
  4. In uno stampo da plumcake da 26 cm, rivestito con carta da forno, rovesciare il composto e distribuire sulla superficie le pesche tagliate a dadini.
  5. Trasferire lo stampo in forno caldo, a 160°C statico, per 60 minuti circa.
  6. Fate la prova stecchino, se risulta asciutto estraete e lasciate raffreddare su di una gratella completamente.
  7. Sformate e servite.

 

Ancora nessun commento

Che cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *